Padova - Sgombero Di.S.C. - Si chiude una porta, si apre un portone

E-mail Print PDF
Questa mattina, in piena sessione di esami e di lauree, il Rettore Zaccaria ha dato ordine di sgombero del Dipartimento dei Saperi Critici. Senza alcun preavviso, dopo settimane di silenzio da parte dell'Ateneo, al nostro arrivo a Scienze Politiche abbiamo trovato mobili, sedie, cartelloni e striscioni accatastati nell'atrio davanti all'aula. Il nostro materiale non solo è stato buttato alla rinfusa in mezzo a laureandi e parenti, ma è stato strappato, danneggiato e rovinato.
 
Non possiamo che cogliere l'ennesimo segnale che arriva dal Rettorato: non c'è alcuna disponibilità a riconoscere il valore del sapere critico e dell'autogestione.

Evidentemente, sappiamo di non poterci aspettare niente di diverso dalle istituzioni accademiche; stiamo seguendo con attenzione le trasformazioni in atto nell'Università di Padova, dalla chiusura delle mense alla mancata erogazione delle borse di studio agli aventi diritto. Ancora una volta Zaccaria si allinea ai dettami dei vari governanti: questo è il momento della spending review, dei tagli ai posti di lavoro, delle riforme lacrime e sangue ai quali far corrispondere la chiusura di ogni spazio democratico.
 
I nostri progetti, come annunciato nelle scorse settimane, sono pronti, la voglia di iniziarli e condividerli è tanta. Magari qualcuno pensa che chiudere una porta sia sufficiente a bloccare la costruzione di un'università che nasca da noi, ma ormai dovrebbero saperlo: fermarci è impossibile!
 
"Il sapere spezza pure le catene!"
 
Ci vediamo a settembre… stay tuned, stay ready!
 
Di.S.C. – Dipartimento Saperi Critici


Last Updated ( Sunday, 22 July 2012 19:51 )